Informazioni sul torneo Costa Blanca Cup
Search
Dal 2 all'8 luglio 2023 Benidorm (Spagna)
es | fr | en | it | pt
IL TORNEO

IL TORNEO

COMPETIZIONI


A CHI È RIVOLTO

Il torneo è rivolto a club, scuole sportive e scuole.

CAMPI DA GIOCO

Tutti i campi da gioco sono di prima qualità, in erba naturale o sintetica.

ARBITRAGGIO

Tutte le partite sono gestite da arbitri federali, di collegi nazionali e internazionali.

REGOLAMENTO DELLA COMPETIZIONE

  • PRIMA FASE:
    • Gironi di 4 o 5 squadre giocano un mini campionato
  • FASE FINALE:
    • La prima e la seconda classificata giocano la FASE FINALE A ad eliminazione diretta
    • La terza e la quarta classificata giocano la FASE FINALE B ad eliminazione diretta

PARTITE GARANTITE

Minimo 4 partite garantite per ogni squadra.

INFORMAZIONI ONLINE

Due settimane prima dell'inizio del torneo, sul sito web verrà pubblicato il calendario delle partite.

CATEGORIE PER ETÀ - CBC 2023


 

CALCIO A 11

MASCHILE

B19 Nati dopo il 01/01/2004
B17 Nati dopo il 01/01/2006
B16 Nati dopo il 01/01/2007
B15 Nati dopo il 01/01/2008
B14 Nati dopo il 01/01/2009
B13 Nati dopo il 01/01/2010

FEMMINILE

G Età libera
G19 Nate dopo il 01/01/2004
Sono ammesse fino a 2 giocatrici FUORI QUOTA
G16 Nate dopo il 01/01/2007
Sono ammesse fino a 2 giocatrici SUB19
G14 Nate dopo il 01/01/2009
Sono ammesse fino a 2 giocatrici SUB16

CALCIO A 8

MASCHILE

B12 Nati dopo il 01/01/2011
B11 Nati dopo il 01/01/2012
B10 Nati dopo il 01/01/2013
B8 Nati dopo il 01/01/2015

FEMMINILE

G12 Nate dopo il 01/01/2011
Sono ammesse fino a 2 giocatrici SUB14

Permessi speciali
Le squadre dei paesi come il Regno Unito, in cui la data limite di età è fissata al 1° settembre, possono iscrivere giocatori nati a partire da questa data dell'anno precedente a quello indicato in ciascuna categoria di età.

 

REGOLAMENTO


1. Regole

Il torneo sarà giocato in conformità con le regole della FIFA e le regole addizionali della RFEF, ad eccezione dei dettagli esposti in questo regolamento.

2. Formato del torneo

In tutte le categorie di età si formeranno gironi di 4 o 5 squadre. Tutte le squadre del girone giocheranno contro le altre squadre dello stesso girone, garantendo così un numero minimo di partite.

Le squadre classificatesi al primo e secondo posto giocano la FASE FINALE A ad eliminazione diretta. Le squadre classificatesi al terzo e al quarto posto giocano la FASE FINALE B ad eliminazione diretta.

  • Ogni partita vinta comporta l'ottenimento di 3 PUNTI
  • In caso di parità, ogni squadra otterrà 1 PUNTO

Se alla fine del girone di qualificazione due o più squadre avranno totalizzato lo stesso numero di punti, la qualificazione di una squadra piuttosto che un'altra si determinerà secondo i seguenti criteri:

  1. Differenza reti
  2. Reti a favore
  3. Risultato della partita tra le due squadre a pari merito
  4. Minor numero di cartellini gialli e rossi (un cartellino rosso diretto equivale a due cartellini gialli)
  5. Sorteggio alla presenza dei delegati delle squadre coinvolte

In caso di pareggio nei turni a eliminazione diretta e nelle finali, la partita sarà decisa ai calci di rigore (secondo le regole FIFA).

3. Programma delle partite

Il calendario dettaglierà l'ora della partita, il campo in cui si giocherà e la sua posizione, e la categoria di età corrispondente. È possibile, a seconda della composizione del girone in cui è stata iscritta, che una squadra disputi più di una partita al giorno.

L'organizzazione si riserva il diritto di modificare i gironi, il calendario, i campi da gioco e gli orari delle partite. I delegati delle squadre interessate ad eventuali cambi saranno avvisati con sufficiente anticipo.

4. Durata delle partite

SA seconda della categoria di età e in caso che si tratti della fase preliminare e dei turni eliminatori o delle finali, gli incontri avranno la seguente durata:

CALCIO A 11 CALCIO A 8

FASE 1 ED ELIMINATORIE:
2 x 25 min. (senza intervallo)

FINALI
2 x 30 min. (riposo 10 min.)

FASE 1 ED ELIMINATORIE
2 x 20 min. (senza intervallo)

FINALI
2 x 25 min. (riposo 10 min.)

5. Verifica dell'età

Il giorno del loro arrivo al torneo, sarà effettuata la verifica dell'età di tutti i partecipanti. Per fare ciò, il delegato o il responsabile della squadra deve fornire il documento d'identità o il passaporto originale di ciascuno dei giocatori. Non sarà iscritto nessun giocatore che non presenti uno di questi due documenti. I giocatori delle categorie B12, B11, B10 e G12 che non dispongono di carta d'identità o passaporto, potranno presentare la tessera federale.

6. Numero di giocatori

CALCIO A 11

È possibile iscrivere un massimo di 25 giocatori per squadra.

Ogni squadra può convocare un massimo di 20 giocatori per partita.

I giocatori non convocati non possono sedere in panchina.

Un giocatore che è stato sostituito può rientrare in campo (sostituzioni rotative).

I cambi possono essere realizzati senza interrompere la partita (tranne nel caso dei portieri).

Per il cambio dei portieri, è necessario avvisare l'arbitro, il quale dovrà interrompere il gioco.

Tutti i cambi devono essere realizzati dalla linea di centrocampo, sul lato delle panchine.

Il giocatore sostituito deve lasciare il campo prima che il sostituto possa entrare.

I cambi non effettuati secondo le norme saranno penalizzati con un cartellino giallo.

CALCIO A 8

È possibile iscrivere un massimo di 18 giocatori per squadra.

Tutti i giocatori iscritti potranno essere a disposizione dell'allenatore durante ogni partita e sedere regolarmente in panchina.

Un giocatore che è stato sostituito può rientrare in campo (sostituzioni rotative).

I cambi possono essere realizzati senza interrompere la partita (tranne nel caso dei portieri).

Per il cambio dei portieri, è necessario avvisare l'arbitro, il quale dovrà interrompere il gioco.

Tutti i cambi devono essere realizzati dalla linea di centrocampo, sul lato delle panchine.

Il giocatore sostituito deve lasciare il campo prima che il sostituto possa entrare.

I cambi non effettuati secondo le norme saranno penalizzati con un cartellino giallo.

È consentito l'utilizzo di qualsiasi giocatore della stessa squadra in diverse categorie. A tal fine, è necessario soddisfare il requisito riguardante l'età ed essere iscritti alle liste corrispondenti.

In nessun caso un giocatore potrà essere iscritto in squadre diverse della stessa categoria.

STAFF TECNICO (CALCIO 8 E 11)

Ogni squadra riceverà quattro accreditamenti dedicati allo staff tecnico per poter occupare un posto in panchina.

In caso di ammonizione di un membro dello staff tecnico, questi dovrà identificarsi con l'arbitro utilizzando il proprio documento d'identità o il passaporto.

In caso di mancata identificazione, il primo allenatore non potrà sedersi in panchina nella partita successiva.

Tutte le persone in panchina devono essere iscritte nel verbale della partita, siano essi giocatori o tecnici. Nel caso in cui ci sia una persona non iscritta nel verbale, il Comitato di gara indicherà le sanzioni opportune.

7. Liste per le partite

Le liste verranno compilate sul tavolo del campo dove si giocherà la partita UTILIZZANDO IL CELLULARE DELL'ARBITRO.

Si indicheranno all'arbitro i numeri di maglia di tutti i giocatori disponibili per la partita e di seguito verranno segnalati i giocatori titolari.

È obbligatorio presentarsi ad ogni partita con uno dei seguenti documenti originali per ciascun giocatore:

  • Carta d'identità o passaporto
  • Cartellino federale (solo per le categorie B12, B11, B10, B8 e G12)

Una partita non può iniziare senza che l'arbitro abbia a disposizione le liste dei giocatori.

8. Reclami

I delegati che vogliano verificare la legalità della partecipazione di qualsiasi giocatore, potranno farlo fino a prima della fine della partita, dirigendosi all'ufficiale dell'organizzazione incaricato del campo. Al momento del reclamo, il reclamante deve effettuare un deposito di 40 euro per ogni giocatore di cui si chiede la verifica.

Nel caso in cui il giocatore da verificare certifichi i propri dati presentando uno dei documenti originali richiesti, l'ufficiale di campo darà per concluso il reclamo.

Nel caso in cui il giocatore di cui è stata richiesta la verifica non disponga del documento richiesto, o non appaia nelle liste, saranno citati, reclamante e reclamato (insieme al responsabile della squadra), due ore dopo nella sede del Comitato di gara del torneo (Centro informazioni), che deciderà come procedere rispetto al caso.

In qualsiasi caso, se viene dimostrata la legalità del giocatore reclamato, il reclamante perderà il deposito effettuato. In caso contrario, tale deposito verrà restituito completamente.

Reclami riguardanti errori arbitrali non possono modificare il risultato della partita. La decisione del Comitato di gara è definitiva e irrevocabile. L'interpretazione dei fatti e delle regole è inappellabile.

9. Puntualità

Tutte le squadre devono arrivare al campo 15 minuti prima dell'inizio della partita. In caso contrario, senza un motivo valido, il comitato di gara può adottare una delle seguenti misure:

  • Dare la partita come persa a tavolino alla squadra inadempiente (3-0)
  • Dare la partita come persa a tavolino alla squadra che ha commesso l'infrazione e sanzionarla con un punto di penalizzazione
  • Sarà l'arbitro a decidere se la partita deve essere giocata o meno

La mancata presentazione ad una partita senza un valido motivo, significherà dare quella partita per persa a tavolino (3-0) e sanzionare la squadra che ha commesso l'infrazione con tre punti di penalizzazione. In entrambi i casi, il Comitato di gara si riserva il diritto di sanzione in caso siano danneggiate terze parti.

10. Arbitri

Tutti gli arbitri e i giudici di linea appartengono ai collegi nazionali degli arbitri. Saranno nominati per ogni partita dal Comitato territoriale valenciano degli arbitri. Tutte le partite saranno dirette da un arbitro principale, ad eccezione delle semifinali e delle finali di calcio a 11 in cui sarà coadiuvato anche da due assistenti di gara.

11. Dotazioni

Se l'arbitro decide che una squadra deve cambiare le sue maglie a causa della somiglianza con quelle della squadra avversaria, la squadra che appare al secondo posto nel calendario dovrà essere quella a cambiare le proprie maglie. È obbligatorio per la squadra che gioca in casa utilizzare la prima maglia.

12. Campi di gioco

Tutti i campi di gioco sono in erba naturale o sintetica di grande qualità.

13. Trofei

Dopo ogni finale, i trofei e le medaglie saranno consegnati al campione e al secondo classificato di ogni categoria di età, come anche i premi al miglior giocatore di ciascuna delle finali.

Poi, sarà consegnato il trofeo alla migliore squadra del torneo. La decisione rispetto a qual è stata la squadra migliore del torneo sarà presa dall'Organizzazione sulla base dei seguenti parametri:

  • Una partita vinta nel girone di qualificazione: 1 punto
  • Primo posto nel girone di qualificazione: 1 punto
  • Una partita vinta nei turni eliminatori e finali: 2 punti

Se un club partecipa al torneo con più di tre squadre, verranno conteggiati solo i punti delle prime tre migliori squadre. In caso di pareggio ai punti, il vincitore sarà deciso utilizzando lo stesso criterio precisato nel "Formato del torneo".

Verrà consegnato a tutti i giocatori un certificato che attesta la loro partecipazione al torneo.

14. Palloni

Tutte le partite saranno giocate con i palloni dell'organizzazione. In nessun caso verranno utilizzati i palloni per il riscaldamento.

  • Calcio a 11: misura 5
  • Calcio a 8: misura 4

15. Comportamento

ELa squadra che provochi la sospensione di una partita, sia come conseguenza dell'insubordinazione collettiva dei suoi giocatori, con l’abbandono del terreno di gioco da parte di questi ultimi, aggressione contro avversari, arbitro, assistenti, dirigenti, tecnici, ecc., sia per l'invasione del terreno di gioco da parte dei tifosi di quella stessa squadra, o per qualsiasi altra causa che induca l'arbitro a decretare la sospensione, sarà punita con la perdita della partita a tavolino per zero gol a tre (0-3), salvo che al momento della sospensione il risultato sia sfavorevole per un maggior numero di gol alla squadra sanzionata.

Ogni club sarà responsabile del comportamento dei propri giocatori, accompagnatori e familiari, sia all'interno che all'esterno del terreno di gioco. Il comportamento scorretto può portare all'espulsione dal torneo.

Gli alloggi verranno condivisi con persone al di fuori del torneo che meritano tutto il nostro rispetto. Una cattiva condotta all'interno degli alloggi può costringere la direzione degli stessi a terminare la fornitura dei servizi di alloggiamento e vitto in maniera unilaterale, senza che l'organizzazione del torneo possa intervenire in nessun modo.

 

 

ASSISTENZA SANITARIA


PRIMO SOCCORSO

I campi hanno un servizio di primo soccorso medico per affrontare i possibili incidenti che dovessero presentare.

ASSICURAZIONI

Tutti i giocatori sono coperti da un'assicurazione contro gli infortuni che copre le lesioni che possono verificarsi durante lo svolgimento delle partite.
Si tratta un'assicurazione contro gli incidenti, non contro eventuali malattie. Se un giocatore dovesse essere ricoverato in ospedale per curare una malattia, dovrà farsi carico delle spese mediche corrispondenti.

INCIDENTE SPORTIVO

Per incidente sportivo si intendono quegli incidenti sofferti dagli assicurati in occasione dell'esercizio della specifica attività sportiva coperta dall'assicurazione, in cui si verifica una lesione allo sportivo, SENZA PRECEDENTE.

PATOLOGIA ANATOMICA, derivante da una causa violenta improvvisa esterna ed estranea all'intenzionalità dell'assicurato. Sono considerati infortuni sportivi quelli verificatisi durante lo svolgimento di una competizione o di un'attività sportiva organizzata o diretta dagli organismi sportivi delegati, debitamente accompagnati dal corrispondente certificato di infortunio sportivo.

 

COSA NON È UN INCIDENTE SPORTIVO

  • Gli incidenti risultanti dalla pratica di uno sport diverso da quello specificamente assicurato.
  • Quelli che avvengano in una dislocazione differente in termini di mezzi o circostanze da quelle specificamente coperte dall'assicurazione.
  • Quelli che avvengono al di fuori di impianti sportivi adeguati.
  • Infarti del miocardio, apoplessia o incidente cerebrovascolare.
  • Qualsiasi tipo di malattia.
  • Intossicazione alimentare, congelamento, INSOLAZIONE e altri incidenti causati dagli effetti della temperatura e della pressione atmosferica.
  • Quelli prodotti dallo scontro fisico tra i partecipanti al di fuori del contesto strettamente sportivo (aggressioni).

 

 

 

 

COSA NON È UN INCIDENTE SPORTIVO

CBC Inclusive


Costa Blanca Cup Inclusive

Foto día 1

Dal 3 al 5 luglio si disputerà per l'ottavo anno consecutivo.

Il progetto COSTA BLANCA INCLUSIVE CUP mira a includere nell'esperienza complessiva del torneo giovani calciatori con disabilità intellettiva.

Desideriamo che gli atleti con disabilità possano condividere esperienze e crescere culturalmente, che abbiano la possibilità di partecipare alla cerimonia di apertura, che condividano strutture sportive e alberghiere con gli altri partecipanti. In breve, che si integrino come qualsiasi altra categoria sportiva.

 

SOCIAL NETWORK

"Connettiti con noi"
"Guarda le foto e i video del torneo"

I NOSTRI TORNEI

Visita altri eventi organizzati.

CONTATTI

Contattaci se hai bisogno di risolvere qualsiasi dubbio.

© Tour-Sport, Promociones Deportivas, S.L. Avviso legale | Informativa sulla privacy | Informativa sui cookie | Condizioni d'uso

Copyright 2023 Tour-Sport.com Terms Of Use Privacy Statement
Back To Top