es-ESen-USfr-FRit-ITpt-PT
REGOLAMENTO
Il torneo si giocherà secondo le regole della FIFA e quelle aggiuntive dalla RFEF, ad eccezione dei particolari illustrati nel presente regolamento.
In tutte le categorie di età verranno formati gruppi di 4 o 5 squadre. Tutte le squadre di ogni gruppo giocheranno contro le restanti squadre dello stesso gruppo, garantendosi con questa formula un numero minimo di incontri.

Le squadre classificate al primo e secondo posto giocheranno la FASE FINALE A ad eliminazione diretta
Quelle classificate al terzo e quarto posto giocheranno la FASE FINALE B ad eliminazione diretta.
  • Ciascuna partita vinta dà diritto a 3 PUNTI
  • In caso di parità ognuna delle due squadre otterrà 1 PUNTO

Se al termine del girone di qualificazione due o più squadre avranno totalizzato lo stesso numero di punti, la classificazione dell’una o dell’altra squadra verrà determinata nel seguente modo:
1. Differenza reti.
2. Reti segnate.
3. Risultato specifico fra le squadre a pari punti.
4. Minor numero di cartellini gialli e rossi (un cartellino rosso equivale a due gialli).
5. Sorteggio alla presenza dei dirigenti delle squadre coinvolte.

In caso di parità nei turni ad eliminazione diretta e nelle finali, l’incontro verrà deciso ai calci di rigore (secondo le regole FIFA).

Il calendario specificherà l’ora dell’incontro, il campo di gioco e la sua ubicazione e la categoria di età corrispondente. Esiste la possibilità, a seconda della configurazione del gruppo nel quale è stata inserita, che una squadra disputi più di un incontro al giorno.

L’Organizzazione si riserva il diritto di cambiare i gruppi, il calendario, i campi di gioco e gli orari degli incontri. I dirigenti delle squadre coinvolte verranno preavvisati con sufficiente anticipo.

 

A seconda della categoria di età, e che si tratti della fase iniziale e dei turni ad eliminazione diretta o le finali, gli incontri avranno la seguente durata:

1ª Fase e Turni ad eliminazione diretta
B19 - B17 - B16 - B15 - B14 - B13 - G19 - G16 - G14
2 x 25 min.
Senza intervallo


B12 - B11 - B10 - B8 - G12
2 x 25 min.
Senza intervallo

Finali
B19 - B17 - B16 - B15 - B14 - B13 - G19 - G16
2 x 30 minutes
Intervallo 10 min.


B12 - B11 - B10 - B8
2 x 25 minutes
Intervallo 10 min.

Il giorno d’arrivo al torneo avrà luogo il controllo d’età di tutti i partecipanti. A questo scopo, il dirigente o responsabile della squadra dovrà fornire in originale la carta d’identità o il passaporto di ciascun giocatore. Qualsiasi giocatore che non presenti uno di questi documenti non verrà iscritto.

 

CALCIO A 11
Si potranno iscrivere un massimo di 25 giocatori per squadra.
Tutti i giocatori iscritti potranno essere a disposizione dell’allenatore in ciascun incontro e sedersi in panchina.
Nessuna squadra potrà utilizzare più di 18 giocatori per incontro. Sono permesse fino ad un massimo di 7 sostituzioni (inclusa quella del portiere) per ciascun incontro.
Ogni squadra avrà a disposizione 3 occasioni nel corso dell’incontro per effettuare sostituzioni, oltre che durante l’intervallo. Tutte le sostituzioni dovranno essere preventivamente comunicate al delegato di campo.
Un giocatore sostituito non potrà rientrare sul terreno di gioco.

CALCIO A 8
Si potranno iscrivere un massimo di 18 giocatori per squadra.
Tutti i giocatori iscritti potranno essere a disposizione del’allenatore in ciascun incontro e sedersi in panchina.
Non c’è limite ai giocatori utilizzabili durante l’incontro. Non ci sarà limite alle sostituzioni (conformemente al regolamento proprio del Calcio a 8).
Un giocatore sostituito potrà rientrare sul terreno di gioco.

Qualsiasi giocatore di una stessa società potrà essere utilizzato in diverse categorie. Per fare ciò dovrà rispettare i limiti di età ed essere iscritto nelle liste corrispondenti.

In nessun caso si permetterà ad un giocatore di essere iscritto in differenti squadre della stessa categoria.

15 minuti prima di ogni incontro, il dirigente della squadra dovrà consegnare all’arbitro una delle liste che vi saranno state consegnate una volta effettuato il controllo d’età.

CALCIO A 11
Il numero di maglia di tutti i giocatori dovrà essere riportato nella colonna apposita e gli 11 giocatori titolari dovranno essere evidenziati.

CALCIO A 8
Il numero di maglia di tutti i giocatori dovrà essere riportato nella colonna apposita e gli 8 giocatori titolari dovranno essere evidenziati.

E’ obbligatorio presentarsi a ciascun incontro con uno dei seguenti documenti in originale per ciascun giocatore:

• carta d’identità o passaporto
• tesserino federale (solo per le categorie B14, B13, B12, B11, B10, B8 e G14)
Nessun incontro potrà avere inizio senza che l’arbitro disponga della lista dei giocatori.

I dirigenti che desiderino verificare il diritto alla partecipazione di un qualsiasi giocatore, potranno farlo fino a prima del termine dell’incontro, dandone comunicazione al responsabile dell’Organizzazione incaricato sul campo di gioco.  All’atto del reclamo, il richiedente dovrà effettuare il deposito della cifra di 20 euro per ciascun giocatore per il quale viene sporto reclamo. Qualora il giocatore per cui è stato sporto reclamo certifichi il suo diritto mediante la presentazione di uno dei documenti originali richiesti, il responsabile di campo considererà esaurito il reclamo.
Nel caso in cui il giocatore per cui è stato sporto reclamo non disponga del documento richiesto, o non sia presente nelle liste, il richiedente e il denunciato (insieme al responsabile di campo) saranno convocati due ore dopo presso la sede del Comitato di Gara del torneo (presso il Centro Informazioni), che deciderà in merito.
In ogni caso, se il diritto del giocatore denunciato verrà accertato, il richiedente perderà la cifra depositata. In caso contrario, gli sarà restituita integralmente.

Eventuali reclami per errori arbitrali non possono modificare il risultato dell’incontro. La decisione del Comitato di Gara del torneo è finale ed irrevocabile. L’interpretazione dei fatti e delle regole sarà definitiva.

Tutte le squadre dovranno essere in campo 15 minuti prima dell’inizio dell’incontro. Qualora non siano presenti, in assenza di una giustificazione, il Comitato di Gara potrà prendere uno dei seguenti provvedimenti:

  • Assegnare la sconfitta alla squadra assente (3-0)
  • Assegnare la sconfitta alla squadra assente e sanzionarla con un punto in meno
  • Sarà l’arbitro a decidere se la partita si debba giocare  o meno.

La mancata presenza ad un incontro senza giustificazione comporterà l’attribuzione della sconfitta nell’incontro (3-0) alla squadra assente ed una sanzione di tre punti in meno. In entrambi i casi, il Comitato di Gara si riserva il diritto di comminare una sanzione in caso di danni a terzi.

 

 

Tutti gli arbitri e i giudici di linea apparterranno ai Collegi nazionali degli arbitri. Saranno designati per ciascun incontro dal Comitato Territoriale degli Arbitri di Valencia. Tutti gli incontri saranno diretti da un arbitro principale, salvo per le semifinali e finali del Calcio a 11, nelle quali sarà coadiuvato anche da arbitri assistenti.

Qualora l’arbitro decida che una squadra debba cambiare le sue maglie a causa della somiglianza con quelle della squadra avversaria, la squadra indicata come seconda nel calendario dovrà cambiare i suoi colori. La squadra che gioca in casa dovrà obbligatoriamente indossare la prima maglia.

Tutti i campi da calcio sono in erba naturale e prato artificiale di prima qualità.

Al termine di ogni incontro di finale, verranno consegnate coppe e medaglie al campione e vice-campione di ciascuna categoria di età, insieme ai trofei per il miglior giocatore di ogni finale.

Verrà inoltre consegnato un trofeo alla migliore società del torneo. La decisione su quale sarà la migliore società del torneo verrà presa dall’Organizzazione in base ai seguenti parametri:

• Un incontro vinto nella fase a gironi: 1 punto
• Primo posto nel gruppo nella fase a gironi: 1 punto
• Un incontro vinto nei turni ad eliminazione diretta e le finali: 2 punti
Qualora una società partecipi al torneo con più di tre squadre, verranno conteggiati i punti delle tre migliori classificate.
In caso di parità di punti si deciderà la vincente utilizzando lo stesso criterio della “formula Torneo”.

A tutti i giocatori verrà consegnato un diploma per la loro partecipazione al torneo.

Tutti gli incontri verranno giocati con palloni forniti dall’organizzazione. In nessun caso verranno forniti palloni per il riscaldamento.
• Calcio a 11: misura 5
• Calcio a 8: misura 4

Qualora una squadra provochi la sospensione di un incontro, sia a causa dell’insubordinazione collettiva dei suoi giocatori, di abbandono del terreno di gioco da parte degli stessi, aggressione agli avversari, arbitro, assistenti, dirigenti, tecnici ecc., che a causa dell’invasione del terreno di gioco da parte dei suoi tifosi, o per qualsiasi altra causa che induca l’arbitro a decretare la sospensione dell’incontro, sarà sanzionata con la perdita dell’incontro per zero reti a tre (0-3), salvo che al momento della sospensione il risultato le fosse sfavorevole per un punteggio al passivo maggiore. Ogni società sarà responsabile per il comportamento dei suoi giocatori, accompagnatori e familiari, sia all’interno che all’esterno del terreno di gioco. Un cattivo comportamento può portare all’espulsione dal torneo.

Gli alloggi verranno condivisi con persone estranee al torneo che meritano tutto il nostro rispetto. Un cattivo comportamento negli alloggi potrà dare adito alla direzione degli stessi di sospendere i servizi di alloggio e pasto senza che l’Organizzazione del torneo ne sia responsabile.